Zuppa di lenticchie

Ma chi lo ha detto che le lenticchie si mangiano solo l’ultimo dell’anno?

Sono buone, sane, abbastanza veloci da cucinare (almeno rispetto agli altri legumi), ricche di proteine ed un’ottima alternativa alla carne.

Per questa zuppa occorrono:

250 gr di lenticchie secche
2 barattoli di pomodori pelati
2 carote
1 cipolla bianca media
1 bella costa di sedano
sale, olio, maggiorana q.b.

Sciacquare bene le lenticchie in acqua corrente, poi lessarle partendo da acqua fredda e scolarle leggermente al dente (finiranno la cottura con il pomodoro).

Preparare le verdure per il soffritto tagliandole a pezzetti molto piccoli poi versarle in una pentola fuori dal fuoco con un po’ di olio extravergine di oliva e un po’ di acqua (per evitare che salga troppo la temperatura, è un soffritto “non fritto”), appena evaporata l’acqua aggiungere i pomodori pelati passati al passaverdure e un bicchiere di acqua tiepida. Regolare di sale, insaporire con un pizzico di maggiorana e regolare l’acidità del pomodoro con un pizzico di zucchero. Portare il pomodoro quasi a cottura ultimata e, per gli ultimi 15 minuti, aggiungere anche le lenticchie.

Servire in ciotole individuali, completando con un filo di olio a crudo e accompagnando con pane tostato a piacere.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in cucina, gluten free, vegan, vegetariana e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...