Minestrone di verdure

Ricetta di una semplicità unica…ma, chissà perché, ho avuto tutto l’inverno per cucinarlo e l’ho fatto ieri…ché ormai è primavera!!!

un bicchiere di fagioli borlotti secchi (Dolci Giuseppina)
una cipolla rossa
tre carote medie pelate e lavate
tre patate piccole sbucciate
1/2 cavolfiore bianco suddiviso a piccole cimette
un piccolo cespo di bieta
olio – sale – acqua q.b.

Due giorni prima mettere a bagno i fagioli, il giorno prima lessare i fagioli in abbondante acqua non salata, scolarli e metterli da parte.

Tritare finemente la cipolla e farla soffriggere nell’olio in una pentola capiente. Aggiungere le carote e le patate a dadini, le cimette di cavolfiore e infine la bieta lavata accuratamente e tagliata a pezzetti.

Aggiungere sale e acqua e far bollire per circa 20 minuti. Aggiungere anche i fagioli già cotti il giorno prima e terminare la cottura. Servire il minestrone tiepido con bruschette di pane, un filo di olio a crudo e pepe nero macinato al momento, se piace.

Annunci

Cake al radicchio rosso – di Laura

Grazie Laura per l’invio di questa ricetta…molto molto invitante!!

Ingredienti:

180 gr di farina
3 uova
1 dl di latte
100 gr di grana grattugiato
1 dl di olio di oliva o di semi di mais
1 cespo di radicchio rosso (io ho usato quello di chioggia)
mezza bustina di lievito per torte salate
burro e farina per lo stampo
sale e pepe q.b.
pinoli per guarnire

Procedimento:

Lavare il radicchio, asciugarlo, tritarlo piuttosto fine e farlo appassire con un filo di olio extra vergine di oliva e un pizzico di sale.
In una terrina mettere la farina, il grana e il lievito; unire le uova leggermente sbattute, il latte e l’olio rimasto.
Aggiungere il radicchio, regolare di sale e pepe e mescolare per bene. Trasferire l’impasto in uno stampo imburrato e infarinato, spolverarlo di pinoli, mettere nel forno già caldo a 180° e cuocere per circa 40/50 minuti, come sempre fa fede la prova stecchino.

Ricetta buonissima! da provare! E poi dura almeno 5 giorni!